Cassazione, I sez. Civile, ord. n. 9764/19, Pres. Valitutti, Rel. Scalia
Questa Corte di legittimità ha più volte affermato che, nell’interesse superiore del minore, va assicurato il rispetto del principio della bigenitorialità, da intendersi quale presenza comune dei genitori nella vita del figlio, idonea a garantirgli una stabile consuetudine di vita e salde relazioni affettive con entrambi, nel dovere dei primi di cooperare nell’assistenza, educazione ed istruzione.[…] tra i requisiti di idoneità genitoriale rileva anche la capacità di preservare la continuità delle relazioni parentali con l’altro genitore a tutela del diritto del figlio alla bigenitorialità e alla crescita equilibrata e sana.

Condividi questo post

By Published On: 11 Aprile 2019Categories: Sentenze Cassazione1 CommentTags: , , Last Updated: 25 Maggio 2021

One Comment

  1. walter testori 17 Maggio 2019 at 11:35

    sono oramai 2 mesi che non posso piu fare il padre di mio figlio.lei cerca di allontanarmelo con continue diffamazioni( sei un’alcolizzato. Tratti male tuo figlio , mi persuguiti ecc.) a anche false accuse oramai davanti a un giudice. Gli assistenti sociali non prestano grande interesse, sia per problema giuridico sia per loro guadagno. Il presidente del tribunale attende da tempo loro decisioni per la definizione del rapporto padre/figlio. Non ha mai dato uno schiaffo a mio figlio, non ha mai rimproverato mio figlio in maniera volgare e minacciosa. Lei me lo nasconde da un’anno perche in casa mia ha fatto entrare un nuovo suo compagno e nuovo padre x mio figlio. se no cambiano le leggi i futuri figli sono sulla buona strada della delinquenza.

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

* indicates required
Categorie

Hai bisogno di una consulenza?

Consulenze