E’ fondamentale formarsi in Psicologia Giuridica, ma altrettanto importante è il riconoscimento del ruolo dello Psicologo Giuridico. Spesso accade che Avvocati o Magistrati “sostituiscano” il ruolo professionale del consulente convinti di poterne fare a meno, specie in dibattimento. Spesso si ha l’illusione di “formarsi” sui libri o attraverso internet senza l’ausilio di un esperto. Nessuna violazione della Legge, ma se non si possiedono le conoscenze scientifiche e specifiche in materia, si rischia di non saper affrontare la controparte in maniera adeguata.
La consulenza sicuramente comporta un costo aggiuntivo per la parte, ma quando è necessaria non si può far finta di niente. Almeno si abbia l’accortezza di avvisare ed informare il proprio cliente sul rischio che si corre non incaricando alcun consulente. Non è plausibile ancora oggi il ruolo di “faccio tutto io” poiché troppo alte sono le competenze e specificità e dunque si assumerebbe una responsabilità troppo importante, specie nel Penale.

Condividi questo post

By Published On: 30 Dicembre 2013Categories: Metodologia Peritale0 CommentsTags: , , Last Updated: 30 Dicembre 2013

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

* indicates required
Categorie

Hai bisogno di una consulenza?

Consulenze