Dal 14 gennaio 2024 entra in vigore il nuovo DECRETO 29 dicembre 2023, n. 217 in cui all’Art. 13 è previsto l’addio alla seconda pec di deposito telematico avvenuto con successo.
Il deposito telematico diventerà automatico, ma bisognerà attendere le specifiche tecniche del Ministero Giustizia per cui fino a quando esse non verranno emanate, si procederà come al solito.

L’art. 34 del DM 44/2011 così come integrato e modificato dal decreto 29 dicembre 2023, n. 217 recita infatti:

Art. 34
Specifiche tecniche

1.Le specifiche tecniche sono stabilite dal responsabile per i sistemi informativi automatizzati del Ministero della giustizia, sentito DigitPA e, limitatamente ai profili inerenti alla protezione dei dati personali, sentito il Garante per la protezione dei dati personali.

2.Le specifiche di cui al comma precedente vengono rese disponibili mediante pubblicazione nell’area pubblica del portale dei servizi telematici.

3.Fino all’emanazione delle specifiche tecniche di cui al comma 1, continuano ad applicarsi, in quanto compatibili, le disposizioni anteriormente vigenti.

Seguono aggiornamenti…

Iscriviti alla Newsletter: ricevi aggiornamenti via e-mail e/o via WhatsApp

Condividi questo post

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Total Views: 1.038Daily Views: 1