Nelle cause di separazione e affidamento si fa frequentemente ricorso all’intervento dei c.d. “incontri protetti” tra genitore e figlio in spazio neutro, solitamente presso i Servizi Sociali o enti privati convenzionati.
Ma, in effetti, cosa sono gli incontri protetti, che tipo di intervento è?
A. Qual è l’articolo del Codice Civile in cui si fa riferimento agli “incontri protetti”?
B. Nello specifico, sulla natura dell’intervento:
1. E’ un intervento psicologico
2. E’ un intervento psico-educativo
3. E’ un intervento psico-sociale
C. Quale figura professionale dovrebbe effettuare l’intervento?
1. Lo Psicologo
2. Il Medico
3. L’Assistente Sociale
4. L’Educatore
5. Più figure professionali insieme
Rispondete alle domande A, B e C nei commenti. Seguiranno altri articoli di approfondimento sui c.d. “incontri protetti”.
 

Condividi questo post

By Published On: 24 Giugno 2018Categories: Separazioni e Affidamento0 CommentsTags: , , Last Updated: 24 Giugno 2018

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

* indicates required
Categorie

Hai bisogno di una consulenza?

Consulenze