Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi nel 2011 così si esprimeva sull’affidamento materialmente condiviso:
…esistono diversi studi in ambito internazionale hanno indagato sul reale beneficio dell’affidamento del minore ad entrambi i genitori e in particolare delle modalità di frequentazione e dei modelli abitativi ad esso coerenti: la pariteticità delle responsabilità e la residenza alternata.
audizione_cnop_2011
Mentre nel 2019:
Il luogo prevalente di vita del minore, soprattutto in età infantile, deve essere uno ed uno solo, unico e privilegiato. L’interferenza dell’ambiente sul regolare processo di sviluppo del minore è ampiamente dimostrata dalla letteratura scientifica, al punto da influenzarne la salute.
Documento-CNOP-Pillon_Parere-II-Commissione-Giustizia

Condividi questo post

By Published On: 7 Febbraio 2019Categories: Featured, Separazioni e Affidamento0 CommentsTags: , , Last Updated: 25 Maggio 2021

Leave A Comment

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà inviato a soggetti terzi.

Thank you for your message. It has been sent.
There was an error trying to send your message. Please try again later.

Post correlati

Hai bisogno di una consulenza?

Consulenze